EDITORIALE Congo Attualità 175

QUANDO IL RICORSO ALLA RICONCILIAZIONE DIVENTA ABUSIVO   Valutazione di un accordo. Il 6 febbraio, secondo un comunicato stampa del facilitatore del dialogo tra la delegazione del governo congolese e quella del Movimento del 23 marzo (M23), le due delegazioni hanno esaminato e adottato il rapporto sulla valutazione dell’accordo firmato il 23 marzo 2009, a Goma, tra Kinshasa e il … Continua a leggere

Congo Attualità 175

  INDICE   EDITORIALE: Quando il ricorso alla riconciliazione diventa abusivo   1. NOTIZIE   2. IL DIALOGO TRA IL GOVERNO E L’M23 A KAMPALA   3. QUESTIONE DI PUNTI DI VISTA   4. UNA FORZA INTERNAZIONALE PER DISARMARE I GRUPPI ARMATI   1. NOTIZIE DAL KIVU Il 3 febbraio, in una nota pubblicata a Kinshasa, una nuova coalizione di … Continua a leggere

Kampala: il governo qualifica di illegittime varie rivendicazioni dell’M23

Il 13 febbraio, in un documento di quattordici pagine presentato al facilitatore ugandese, Crispus Kayonga, la delegazione governativa ai colloqui di Kampala, guidata dal ministro Raymond Tshibanda, ha qualificato diverse richieste dell’M23 di “illegali, illegittime o senza oggetto“. Alcune di queste richieste fanno riferimento all’annullamento delle elezioni del novembre 2011, ad un’amnistia generale per i ribelli e a una pianificazione … Continua a leggere

Forza internazionale neutra nell’est della RDCongo: Washington si oppone alla SADC

La posizione delle Nazioni Unite sembra essere respinta dalla SADC, la Comunità per lo Sviluppo dell’Africa australe. Il primo segno era apparso ad Addis Abeba, quando il Sud Africa e la Tanzania si erano opposti all’accordo di pace proposto dalle Nazioni Unite. Entrambi i paesi della SADC avevano ritenuto inopportuno che la forza internazionale neutra, il cui dispiegamento era stato … Continua a leggere

Washington favorevole a un piano di pace per la RDCongo sotto l’egida dell’Onu

L’11 febbraio, gli Stati Uniti hanno assicurato che appoggerebbero un processo di pace internazionale per la Repubblica Democratica del Congo (RDCongo) sotto l’egida delle Nazioni Unite. «Una soluzione elaborata e sostenuta dalla comunità internazionale è l’unica strada percorribile. Gli Stati Uniti sono pronti a collaborare con gli altri membri del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite e i partner africani», … Continua a leggere

Rapporto Mapping dell’Onu sui crimini commessi in RDCongo dal 1993 al 2003 (1) – 1° parte

Il 1° ottobre 2010, l’Alto Commissariato dell’Onu per i diritti umani aveva pubblicato un Rapporto Mapping sui crimini più gravi commessi in Repubblica Democratica del Congo dal 1993 al 2003, un rapporto drammatico che ha portato alla luce una lunga serie di crimini di guerra, crimini contro l’umanità e crimini di genocidio, perpetrati contro una popolazione civile inerme, già vittima … Continua a leggere

Rapporto Mapping dell’Onu sui crimini commessi in RDCongo dal 1993 al 2003 (1) – 2° parte

  SOMMARIO: II. INVENTARIO DI SPECIFICI ATTI DI VIOLENZA A. Inventario degli atti di violenza commessi contro le donne e violenze sessuali.  B. Inventario degli atti di violenza commessi contro i bambini.  C. Inventario degli atti di violenza legati allo sfruttamento delle risorse naturali.  III. VALUTAZIONE DEI MEZZI DI CUI DISPONE IL SISTEMA NAZIONALE DI GIUSTIZIA IV. MECCANISMI DI GIUSTIZIA … Continua a leggere

Congo Attualità 123 – 1° Parte

30 marzo 2011 Rete Pace per il Congo E-mail: info@paceperilcongo.it Web: www.paceperilcongo.it SOMMARIO 1. EDITORIALE Buon vicinato: opportunità e rischi 2. KIVU – Assenza di trasparenza nelle operazioni di ritorno dei rifugiati  – Membri dell’esercito implicati in atti di violenza EDITORIALE – Buon vicinato: opportunità e rischi  Per una pace duratura nella Regione dei Grandi Laghi Africani (Repubblica Democratica del Congo, … Continua a leggere

Congo Attualità 123 – 2° parte

30 Marzo 2011 Rete Pace per il Congo E-mail: info@paceperilcongo.it Web: www.paceperilcongo.it   SOMMARIO: – LA CREAZIONE DI UNA FORZA MILITARE REGIONALE COMPOSTA DA RDCONGO, RUANDA E BURUNDI – LE POSSIBILI CONSEGUENZE DEL REFERENDUM SUD SUDANESE SULL’EST DELLA RDCONGO  L’insicurezza come mezzo per dividere il Paese Complicità straniere  LA CREAZIONE DI UNA FORZA MILITARE REGIONALE COMPOSTA DA RDCONGO, RUANDA E … Continua a leggere

Dove va il Kivu?

DOVE PORTATE IL KIVU? DITECI LA VERITÀ, PER FAVORE   Un cittadino congolese reitera la sua denuncia rispetto a ciò che vede realizzarsi all’est della Repubblica Democratica del Congo e interpella le autorità.  1. L’OCCUPAZIONE DEL KIVU DA PARTE DEL RUANDA E’ INFINE EFFETTIVA    A parecchie riprese, in questi anni, ho denunciato il processo di destabilizzazione in corso nell’est … Continua a leggere